Taloxa 600 mg compresse: slitta al 31 marzo il rientro nelle disponibilità

Taloxa 600mg compresseTaloxa 600 mg compresse: slitta al 31 marzo il rientro nelle disponibilità sul territorio nazionale per il perdurare di difficoltà produttive iniziate il 23 ottobre 2019 (come da comunicazione inviata ad AIFA dal titolare AIC, MSD Italia srl).

In situazioni di carenza accertata e in mancanza di medicinali equivalenti come in questo caso, le strutture sanitarie possono attivare la procedura di importazione del medicinale analogo autorizzato all'estero (DM 11/ 05 /2001).

L' Ufficio Qualità dei Prodotti e Contrasto al Crimine Farmaceutico dell' AIFA rilascia l'autorizzazione all'importazione per analogo autorizzato all'estero, alle strutture sanitarie che ne fanno richiesta mediante l'invio dell'apposito modulo compilato reperibile sul sito dell'AIFA alla sezione farmaci carenti sul sito LICE o subito qui di seguito cliccando sull'icona:


Modulo di richiesta per l’autorizzazione all’importazione di medicinali regolarmente registrati in Italia e temporaneamente carenti sul territorio nazionale o di vaccini o medicinali emo o plasma derivati.

Tutte le richieste di importazione, che pervengono all' AIFA dalle strutture sanitarie, vengono sempre evase con la massima celerità, proprio per ovviare ad eventuali problemi di continuità terapeutica dei pazienti. Inoltre, l'AIFA rimane a disposizione qualora le strutture sanitarie necessitassero di supporto per attivare la procedura di importazione o per eventuali chiarimenti.

Estratto dalla risposta dell' Ufficio Qualità dei Prodotti e Contrasto al Crimine Farmaceutico dell'AIFA alla Lega Italiana Contro l'Epilessia




Home
Contatti
Link
Privacy
Cookie Policy
Processo di adeguamento alla GDPR

Seguici su:



© 2018-2020 - Sito web di proprietà di Associazione Famiglie LGS Italia - realizzato da sitosolidale.com